salta al contenuto

Variazioni nel registro per la pubblicazione di giornali e periodici

Ai sensi dell'art. 6 L. 8/2/48 n. 47, la dichiarazione deve essere depositata entro quindici giorni dall'avvenuto mutamento, insieme con gli eventuali documenti.

Tali obblighi incombono sul proprietario o sulla persona che esercita l'impresa giornalistica se diversa dal proprietario.

Per il cambiamento del proprietario o dell'esercente l'impresa giornalistica

Domanda in bollo da EURO 16,00 e diritti ufficiale giudiziario di EURO 27,00 firmata dal proprietario o dall'esercente l'impresa giornalistica (se diverso dal proprietario); unire atto di proprietà e certificati di cittadinanza, di iscrizione nelle liste elettorali politiche e di non aver riportato condanne penali (o dichiarazioni sostitutive) del proprietario o dell'esercente l'impresa giornalistica.

Per il cambiamento del direttore

Domanda in bollo da EURO 16,00 e diritti ufficiale giudiziario di EURO 27,00 firmata come sopra.

Unire un certificato di cittadinanza, di iscrizione nelle liste elettorali e di non aver riportato condanne penali (o dichiarazioni sostitutive) e di iscrizione nell'albo dei giornalisti del nuovo direttore.

Per il cambiamento di periodicità, di tipografia, o altro

Domanda in bollo da EURO 16,00 firmata come sopra.

I modelli occorrenti: